MARCO DI BRANCO

Chi Sono

ABOUT OUR STUDIO

Studio De Création

Mi chiamo Marco Di Branco e sono un Fotografo, Grafico e Web Designer.

Questa passione per le arti grafiche la nutro da sempre.

Nel 2002, appena diciottenne, durante un Concerto degli Oasis a Roma, in preda all’estasi nel vedere i propri idoli dal vivo, ho scattato tantissime foto con una vecchia macchina fotografica di mio padre.
Sviluppato il rullino, una sola foto si è salvata. Una. Una sola.

Ho iniziato da autodidatta con il digitale, accantonando l’analogico, con un vecchio computer e con le conoscenze acquisite durante i miei studi di Architettura tra progetti e tavole da presentare presso l’Università degli Studi di Roma “La Sapienza”.

Col passare del tempo ho approfondito le mie passioni, lavorato su progetti per diversi committenti, scattato molte fotografie, fino a frequentare a Roma il Master in “Graphic e Web Design” presso la ABC Formazione e il “Corso di Fotografia Professional” presso l’Accademia De.Co. sempre a Roma.

Oggi, a studi finiti, dopo quasi 20 anni, ho trasformato queste mie passioni in un lavoro.

Marco Di Branco
OUR EDGE

Capturing Moments
Into Memories

Sed et ornare nisl. Sed ullamcorper ex et pharetra scelerisque. Suspendisse placerat sapien in ullamcorper porttitor. Sed et ornare nisl. Sed ullamcorper ex et pharetra scelerisque. Suspendisse placerat sapien in ullamcorper porttitor.

ABOUT US

Passion & Creativity
Since 2008

Sed et ornare nisl. Sed ullamcorper ex et pharetra scelerisque. Suspendisse placerat sapien in ullamcorper porttitor. Sed et ornare nisl. Sed ullamcorper ex et pharetra scelerisque. Suspendisse placerat sapien in ullamcorper porttitor.

CREATIVE IDEAS

The point of using Lorem Ipsum is that it has a more-or-less normal distribution of letters, as opposed to using it look like readable.

STILL PHOTOGRAPHY

The point of using Lorem Ipsum is that it has a more-or-less normal distribution of letters, as opposed to using it look like readable.

PHOTO ALBUMS

The point of using Lorem Ipsum is that it has a more-or-less normal distribution of letters, as opposed to using it look like readable.